ATTENZIONE: proteggete i vostri pargoli, non fate loro leggere il blog dello Smilzo.

sabato 13 ottobre 2012

La vita è un sogno o i sogni aiutano a vivere meglio? A questa domanda risponderò solo se a pormela sarà Marzullo.

Dar puzzo sto a marcì, odoro de catacomba, dormo da du giorni, 'a capoccia sta a scoppia' pure se pijo er Moment e mannaggia alli stronzi li cojoni pure scoppieno.

Detto questo, in mattinata ho fatto sogni stupefacenti e/o psicotropi che mi fanno rimpiangere di vivere la mia realtà quotidiana. Ho visto campagne rigogliose, animali, corsi d'acqua coi pesci, tanto sole e io che passavo le mie giornate in questo paradiso naturale. Altro che la valle degli orti. Altro che giardino dell'Eden. Se ce l'avete in casa, rovesciate nel cesso il Tavernello, il Castellino e tutte quelle scorie che spacciano per vino. E sperate di non inquinare le falde.

Vi svelo qual è il mio sogno mostruosamente proibito: aprire un agriturismo in un contesto come quello che ho sognato ed ospitare clienti da tutto il mondo, dagli Stati Uniti al Giappone e da tutti i posti in cui so che pagano e pure bene. Quanto ne so di come funzia un agriturismo? Un cazzo, sotto zero proprio. Ma non sarà di certo questo ad impedirmi di sognare.

6 commenti:

  1. :-D non sarebbe una brutta idea... poi, magari, se hai clienti internazionali, vengo a darti una mano per l'accoglienza. Nessuna parcella da parte mia, basta che 'mme fai 'mmaggà! Ciao 'abbbello!

    RispondiElimina
  2. mammagari! il maggnà po' èsse aggratis tutte le volte che vuoi, ma per non rimanere a corto di animali da cortile facciamo che compensiamo anche con una bella gratificazione economica! ;-p

    RispondiElimina
  3. :-D giusto... poi li vado a spendere nel primo McDonald's che mi capita a tiro... :-D :-D :-D

    RispondiElimina
  4. ecco, a posto... giusto per riequilibrarsi con quanto magnato prima ;-p

    RispondiElimina