ATTENZIONE: proteggete i vostri pargoli, non fate loro leggere il blog dello Smilzo.

lunedì 9 gennaio 2012

Arbeit Macht Frei

Sono in ferie dal 30 dicembre, e ho appena trascorso una vacanza da Dio di 5 giorni in una SPA da urlo in cruccolandia in compagnia della donna, alzandomi ogni mattina ad un orario compreso fra le 8.30 e le 9 e qualcosa. Stamattina alle 6.47 la mia sveglia ha iniziato a suonare e mi sono immediatamente catapultato giù dal letto in preda al panico non capendo che cazzo stava succedendo. Appena alzato ho visto che fuori era ancora buio; una volta realizzato il quadro della situazione ho iniziato a girovagare per casa in cerca di un pugnale da Rambo, con l'intento di tranciarmi di netto los cojones e correre al pronto soccorso con le palle in mano. Il tutto per cercare di scampare al lavoro. Alla fine il pugnale non l'ho trovato, e ho iniziato semplicemente a singhiozzare sotto la doccia alcuni minuti dopo picchiandomi ripetutamente la saponetta sulla fronte.

12 commenti:

  1. oh ma stai sempre a lamentarti...pensa a chi in ferie non c'è neanche andato ed era in ufficio mentre tu te la godevi alla SPA! ppffff :P

    RispondiElimina
  2. :-) :-) ... scusa ma l'immagine me fa rideeeee... Dai Smi, forsa, forsa e coragggiuo!

    RispondiElimina
  3. puffragola, va beh che c'entra, allora c'è anche chi nel frattempo è crepato in guerra o chi è stato brutalmente sodomizzato in carcere... c'è n'è di gente che durante l'anno se ne va in vacanza mentre io soffro le mie personali pene lavorative...
    con queste due riflessioni mi vien spontaneo dire:
    ESTICAZZI

    grazie teacher! un buon anno anche a te!!!

    ehehe... niko l'immagine in sè fa ridere anche me, è vista su di me che mi fa un pochino venir da tirare pure delle grandissime testate al muro :-p

    RispondiElimina
  4. Anche io ho i tuoi stessi impulsi (magari di tranciarmi qualche altra parte del corpo, non proprio los cojones, perché quelli non ce li ho). Tutto pur di non studiare. Sigh.

    RispondiElimina
  5. indivia, e che (non) studieresti tu?

    RispondiElimina
  6. Ecco... appunto...! Tu te ne stavi alla SPA ed io lavoravo..! Ti sembra democratico questo?!
    (lascia perdere il tivo di lavoro,l'importante è che ... LAVORAVO!)..U.U

    RispondiElimina
  7. Io (non) studierei lettere moderne. :)

    RispondiElimina
  8. zia, sì mi sembra democratico ma... beh, in fin dei conti non ho mai detto di essere democratico io però. a laurà, barbù! ahahahhahahahahah

    indivia, ma le lettere moderne quali sarebbero??? io son rimasto ancora a quelle antiche dell'alfabeto...

    RispondiElimina
  9. Le lettere moderne le riconosci da quelle antiche perché vengono continuamente e copiosamente maledette e insultate dalla sottoscritta. maledetti esami.

    RispondiElimina
  10. ecco, appunto, maledetti esami.
    in questi due giorni tra sangue, urine, eco, tac e company di ste esami ne ho un pò le palle piene anche io!

    RispondiElimina