ATTENZIONE: proteggete i vostri pargoli, non fate loro leggere il blog dello Smilzo.

giovedì 8 marzo 2012

La mimosa... è una cagata pazzesca

Tu, stronza. Sei sempre acida e petulante, non ti va mai bene un cazzo e fai sempre di quelle smorfie che ti prenderei a palettate in faccia come se fossi una mosca. Un sorriso non costa niente, è gratuito, facendolo risulti pure simpatica, e poi sorriso porta sorriso. Un sorriso potrebbe migliorarti la vita. Ecco, brutta stronza, questo è l'augurio che ti faccio per la festa delle donne: imparare a sorridere, perchè faresti del bene in primis a te stessa.

Tu, simpaticissima. Tu che cerchi di essere sempre di buonumore ed elargisci meravigliosi sorrisi gratuiti a chiunque abbia il piacere di trovarsi ad avere a che fare con te. Fregatene se ci sono stronzi che cercano di fare di tutto per farti passare la voglia di sorridere, sii superiore a loro e compatiscili. Abbi questa forza. Ecco, simpaticissima, questo è l'augurio che ti faccio per la festa delle donne: riuscire a continuare a sorridere, perchè chi non apprezza il tuo sorriso è solamente un povero mentecatto che può tranquillamente andarsene a fare in culo.

5 commenti:

  1. questi auguri sono mille volte migliori di una mimosa puzzolente!

    RispondiElimina
  2. Quoto puffragola e comunque io di mimosa farei la torta e quella sì che sarebbe + apprezzata ^_^

    RispondiElimina
  3. signore, signori...
    affanculo le mimose, viva le torte! :D

    RispondiElimina
  4. Ecco, giusto! Uiua, uiua le torte!!

    RispondiElimina