ATTENZIONE: proteggete i vostri pargoli, non fate loro leggere il blog dello Smilzo.

lunedì 13 febbraio 2012

E per chiudere in bellezza la mia anima brucierà tra le fiamme dell'inferno per l'eternità

Notte tra domenica e lunedì. Ho lo stomaco devastato dalla Cocacola, sto scorreggiando come un turbocompressore e mi sono svegliato pervaso da ottimismo e positività che sprizzano da tutti i pori, anche più che l'aria che mi esce dal culo proprio. Il lavoro non va bene, andrà malissimo, falliremo e i creditori mi porteranno via la casa. Mia moglie invece mi lascerà portandosi via tutto compreso i figli, che da grandi diventeranno uno un trans che si prostituirà sulla tangenziale e quell'altro un parassita della società che passerà la vita dentro e fuori di galera fin quando un giorno ammazzerà suo padre per quei miseri 4 spicci che gli rimangono, non si beccherà manco l'ergastolo perchè incapace di intendere e di volere e una volta fuori dissotterrerà pure il mio cadavere per vendersi il teschio ai satanisti.

6 commenti:

  1. :-D .... :-D :-D... te pòssino....!

    RispondiElimina
  2. ziacla, te scapa mia nè!!

    stella, buon lunedì!!! cioè, è importante cominciare bene :)

    niko, e pensa che stamattina ero pure ottimista...

    RispondiElimina
  3. Beh, se scappo, in caso, sai dove trovarmi ^_^

    RispondiElimina
  4. eeeeheheh... guarda di non far scappare me piuttosto! ;-p

    RispondiElimina